Indice di Resa Cromatica: Qual’è il suo significato?

Home/Info/Indice di Resa Cromatica: Qual’è il suo significato?

LA DEFINIZIONE

L’Indice di Resa Cromatica Ra o Color Rendering Index (CRI) indica il modo in cui una sorgente riproduce il colore degli oggetti da essa illuminati.
Il valore Ra può variare da 0 a 100 dove 0 è la resa cromatica minima e 100 la massima. Quest’ultima è riferita alla luce emessa da una lampadina ad incandescenza, utilizzata come campione di riferimento.

Indice di resa cromatica

APPLICAZIONE

Capita spesso di leggere nelle confezioni delle lampadine “CRI 80“, a cosa serve conoscere il valore della resa cromatica? L’indice di resa cromatica assieme alla temperatura colore sono due parametri fondamentali per valutare le diverse sorgenti luminose che oggigiorno il mercato ci offre. A parità di temperatura colore, per esempio 3000 K Bianco Caldo, se si mette a confronto due sorgenti differenti, la migliore sarà quella con il più alto indice di resa cromatica.

Attualmente il LED rappresenta la migliore sorgente luminosa in quanto offre un’alta efficienza energetica. È in grado di raggiungere elevati valori di Ra, come le nuove Strip LED Logicsun con Ra 90.

Scopri tutte le nostre strip LED | Per ulteriori informazioni contattaci

2017-03-22T12:30:18+00:00 febbraio 15th, 2017|Categories: Info|