Come scegliere il giusto alimentatore per strip LED

2017-12-20T12:28:58+00:00 1 marzo 2017|

Scegliere il giusto alimentatore per STRIP LED è molto importante per garantire una corretta e duratura installazione. Analizziamo nel dettaglio alcune caratteristiche fondamentali da applicare al nostro impianto LED.

Tipologia: Verificare quale tipo di alimentatore si utilizza. I più diffusi sono i Toroidali, Elettronici e Switching. Quest’ultimi sono indicati per le strisce LED flessibili perché, rispetto agli altri, hanno un minore ingombro ed un maggiore rendimento.

Potenza: È buona regola utilizzare alimentatori con una potenza superiore di almeno 10-15% rispetto all’assorbimento totale della striscia led impiegata.

Tensione: Individuare se le strip sono alimentate con tensione costante 12 o 24 Volt per scegliere l’alimentatore con la tensione corretta.

Protezione: È assolutamente necessario scegliere il corretto grado di protezione IP sia per le strisce flessibili LED che per gli alimentatori. Solitamente gli alimentatori per strip LED si suddividono in due categorie, IP20 per l’interno e IP67 per l’esterno.

Caduta di tensione: Se si effettua un collegamento elettrico con 10 m o più di strip led, è necessario sistemare la caduta di tensione tramite l’apposito regolatore presente nell’alimentatore (se il modello lo permette).

Rendimento: Verificare il rendimento ovvero il rapporto espresso in percentuale tra la potenza consumata e la potenza resa disponibile in uscita. Un buon alimentatore presenta un valore superiore all’80% .

alimentatore per strip LED

Come calcolare il giusto alimentatore?

Esempio:
Occorre alimentare una strip LED lunga 2 m con una potenza 14,4 W/m, quale alimentatore è più indicato?

Moltiplicare la Potenza/m x Lunghezza (espressa in metri) della striscia luminosa, ovvero: 14,4 W/m x 2 m = 28,8 W.

Il corretto alimentatore deve avere una potenza di 35W (ovvero un 20% in più rispetto all’assorbimento della strip LED).

Nota:
qualora sull’alimentatore non sia espressa la potenza in Watt, è sufficiente moltiplicare la potenza espressa in A x il voltaggio di uscita. ( Esempio 2A x 12v = 24 W)

Sfoglia il nostro catalogo alimentatori | Per ulteriori informazioni contattaci

Come scegliere il giusto alimentatore per strip LED
4.7 (94.77%) 65 votes
Scopri i prodotti più innovativi nel campo dell'illuminazione LEDCLICCA QUI

Vuoi ricevere i nostri sconti esclusivi?

Iscriviti per ricevere le offerte dedicate ai nostri iscritti

Autorizzo trattamento dati come da D.lgs 196/03 e da nostra Privacy Policy

Grazie per la tua iscrizione!

Riceverai i nostri aggiornamenti direttamente nella tua posta elettronica

Richiedi il nostro catalogo

in formato PDF

Autorizzo trattamento dati come da D.lgs 196/03 e da nostra Privacy Policy

Grazie!

 

Riceverai il link per il download del catalogo direttamente al tuo indirizzo E-Mail

Scarica in formato PDF la guida alla scelta della migliore strip led

Autorizzo trattamento dati come da D.lgs 196/03 e da nostra Privacy Policy

Grazie!

 

Riceverai il link per il download della guida direttamente al tuo indirizzo E-Mail